Consapevolezza: costruire la presenza senza meccanicità

Tag:, ,

Consapevolezza: costruire la presenza senza meccanicità

Consapevolezza: costruire la presenza senza meccanicità

Consapevolezza: costruire la presenza senza meccanicità. Consapevolezza è un termine utilizzato molto, tuttavia il vero significato fa fatica ad essere chiaro in mole persone. Consapevolezza non è un superficiale essere informati, non ha a che fare con il sapere, non è un ambito dell’intelletto. Avere a che fare con la consapevolezza significa avere a che fare con un ambito interiore dell’essere umano, essere in contatto con la parte profonda di sé che si armonizza con il tutto in modo armonico che vibra in coerenza con tutto l’organismo. La consapevolezza non può essere inculcata o trasmessa con una nozione, in quanto non

Continue Reading

Consapevolezza e Buona Pasqua

Consapevolezza. Ciao oggi è la vigilia di Pasqua resurrezione, intesa come momento di rinascita ad un nuovo momento, ad una nuova vita, ad una nuova consapevolezza, ad una nuova visione di se stessi e del mondo, al cambiamento e alla propria realizzazione. Ti auguro tutto questo e lo voglio fare donandoti un video del Dalai Lama, uno dei miei riferimenti per la mia crescita Spirituale. In questo video vengono indicati i 18 principi di Vita, fondamentali per coltivare la propria saggezza fondamento della serenità e pace nella vita. Auguri a tutti coloro che mi conoscono e condividono il blog ed

Continue Reading

Consapevolezza, come generare con-tatto con se stessi

Consapevolezza, come generare con-tatto con se stessi

Consapevolezza è il flusso della vita che si genera attraverso se stessi. Perché ho scritto con-tatto e non contatto? Siamo stati abituati a vivere in maniera scissa tra il corpo e la mente, e considerare gli opposti come separazione o contraddizione e non come integrazione, come vissuto dell’unità. Consapevolezza è l’essere coscienti del proprio vissuto di unità, quindi lasciare che coesistano le tenerezza e durezza, la goffaggine e grazia, la gentilezza e la crudeltà. Cosa significa questo? Significa che nell’esperienza dell’unità ci sono fasi che vanno vissute, quindi fino a quando si rinnega la propria grazia, si rimane sempre ad

Continue Reading

La leva del pensare per cambiare

La leva del pensare per cambiare

Non conta il pensiero positivo, quanto invece il “pensare positiva-mente”. Cosa significa questo?

Significa che non basta dialogare con se stessi in modo positivo, divenendo un militante del “pensiero positivo”, per poi ritrovarsi senza lavoro e pensare di essere contenti di vivere per strada (questo significa essere stupidi e non considerare i fatti). Bisogna imparare a comprendere e fare esperienza di come funziona la mente, quali sono i meccanismi che ci condizionano. Allora come prima cosa bisogna iniziare a cambiare paradigma di riferimento, iniziare ad avere fede nella propria mente positiva, cioè la parte di se stessi che vuole crescere e sviluppare le proprie potenzialità.

Continue Reading

Cambia il modo di guardare in questa Pasqua

Cambia il modo di guardare in questa Pasqua

Più ci si oppone più difficile diventa il cambiamento. Allora ti propongo questo filmato per festeggiare con te questa giornata di rinnovamento personale, spirituale, affinché la tua vita possa assumere una nuova rotta.

Continue Reading

Trasform-azione: cambia il tuo modo di agire per avere successo

Trasform-azione: cambia il tuo modo di agire per avere successo

Mi sono allontanato dalla filosofia in quanto la ritengo solo l’arte del pensare (fondamentale come inizio nella pratica della Vita). In seguito mi sono chiesto quando saprò di avere messo in pratrica le skills (abilità) che sto coltivando?

Per questo ho studiato molto e continuo ancora a studiare e praticare quotidianamente. In questo post ho deciso di regalarti un piccolo estratto del lavoro che sto facendo nel conoscere le potenzialità dell’essre umano, ed ho creduto opportuno farlo con un audio che potrai ascoltare e soprattutto mettere in pratica.

Continue Reading